Skip to main content


MIRANO E IL BASKET

La società biancazzurra lancia nuove proposte per le famiglie del territorio. Dopo due anni difficili, condizionati dalla pandemia, anche il mondo dello sport prova a tornare a una graduale normalità. E la Pallacanestro Mirano assieme al Centro Minibasket Mirano, da sempre promotrici di eventi a sostegno delle famiglie miranesi, si sono subito attivate con nuove proposte. L’arrivo della bella stagione, infatti, ha convinto le società a proporre un format che tanto era stato apprezzato nei mesi scorsi: “I sabati al campetto”, con il patrocinio del Comune di Mirano. Un’iniziativa rivolta a tutti i ragazzi e le ragazze nati tra il 2016 e il 2011 che vogliono conoscere da vicino la bellezza del Minibasket e provare a divertirsi con i giochi proposti dallo staff tecnico federale del club miranese.

Chi si iscriverà per la prossima stagione otterrà l’omaggio dell’intero Kit di allenamento”. Tutte le proposte sono rivolte non solo ai tesserati del Centro Minibasket, ma anche alle famiglie miranesi: da sempre infatti le due società fanno dell’attenzione alla socialità il cardine della mission: “Si tratta di proposte che vogliono coinvolgere tutte le famiglie del nostro comune – dice il presidente, Federico Polo - Ringraziamo il Comune di Mirano per averci sostenuto con il patrocinio in questa iniziativa che speriamo possa portare tanti bambini e bambine a conoscere il Minibasket e a divertirsi con i nostri istruttori. Dopo due anni molto difficili per la pandemia, questa offerta è mirata a portare i ragazzi e le ragazze di Mirano fuori dalle loro case per tornare a vivere uno sport. Si tratta di uno sforzo importante per la società, ma in cui crediamo in maniera importante, perché l’aspetto sociale è primario negli obiettivi dei nostri due club, specialmente per quanto riguarda il Minibasket e la scoperta dello sport nell’età delle scuole elementari. Aspettiamo dunque i ragazzi e le ragazze nelle nostre palestre”.