Visite: 466

ITALIA CAMPIONE D'EUROPA

Festeggiamenti in piazza

Domenica 11 luglio, si è conclusa la 16a edizione del campionato europeo, edizione che ha visto l’Italia trionfare ed essere incoronata campione d’Europa! È stata un’edizione particolare poiché per la prima volta il torneo non ha avuto luogo in una singola nazione ma in 11 distinte città europee.

Dopo una lunga scalata, gli azzurri sono sbarcati a Wembley per affrontare l’Inghilterra. Si prospettava una partita difficile: nonostante l’europeo itinerante, gli inglesi giocavano in casa con oltre 60 mila tifosi a sostenere la loro nazionale. All’inizio gli azzurri soffrono tantissimo subendo un gol dopo 2 minuti di gioco, complicando notevolmente la partita. Nel secondo tempo l’Italia reagisce e dopo numerosi tentativi, al 67 minuto arriva il gol di Bonucci sugli sviluppi di un calcio d’angolo che ristabilisce la parità. Nonostante la spinta azzurra, la partita termina in parità nei 120 minuti portando le due nazionali ai rigori. Sono proprio questi a consegnare la vittoria del titolo europeo all’Italia grazie alla parata decisiva del nostro portiere Donnarumma, regalando all’Italia la vetta d’Europa che mancava da ben 52 anni e facendo esplodere la festa azzurra in tutte le piazze italiane.

Anche piazza Mirano è stata centro di festeggiamenti: per la strada c’era un corte di macchine che suonavano il clacson, gente che esultava e sventolava la bandiera tricolore, il centro di Piazza Martiri si è trasformato nel punto focale dei festeggiamenti da dove partivano cori e grida di felicità per questo traguardo che ci ha fatti sentire tutti parte di qualcosa di grande e che ci ha reso fieri di essere ITALIANI.