Visite: 407

Ambiente

A VENEZIA CI SI ALLENA PULENDO LA CITT

A VENEZIA CI SI ALLENA PULENDO LA CITTÀ: TORNA IL PLOGGING

Nell’ambito del programma de “Le Città in Festa” si terrà, mercoledì 10 Novembre a Venezia, la terza edizione del “plogging”, vale a dire l’allenamento di corsa sportiva abbinato alla raccolta di rifiuti, che si trovano lungo il percorso.
.
L’iniziativa del C.U.S. (Centro Universitario Sportivo) Venezia è aperta a tutti ed è organizzata in collaborazione con gli Atenei Ca’ Foscari e IUAV, nonchè con il supporto di Veritas e dell’Amministrazione Comunale. .
.
Il ritrovo è previsto alle ore 18.00 presso gli Impianti Sportivi Universitari in Fondamenta dei Cereri ed ai partecipanti, suddivisi in gruppi sulla base del percorso scelto, verranno forniti guanti in lattice e sacchetti per l’immondizia. Al termine, quanto raccolto sarà portato nell’area C.U.S., dove verrà differenziato..
Il “plogging” nasce in Svezia e deriva il suo nome da “plocka app” (raccogliere) e “running”(correre): durante l’attività podistica si effettuano quindi brevi soste e si raccolgono i rifiuti abbandonati, che inquinano l’ambiente e sporcano la città. .
.
«Vista la partecipazione e l’interesse suscitati dalla manifestazione negli anni scorsi, siamo felici di poterla riproporre dopo un anno di pausa.Vogliamo così ribadire l’attenzione, che deve essere riservata ai temi ambientali ed al rispetto per la città – evidenzia Massimo Zanotto, Presidente del C.U.S. Venezia - Crediamo fortemente che lo sport debba essere anche uno strumento per sensibilizzare su temi sociali ed educativi ed è in quest’ottica che cerchiamo di indirizzare la nostra proposta alla comunità»..
.
«Fare del bene all'ambiente ed anche alla propria salute: ecco perché il Comune di Venezia e Veritas supportano l’iniziativa del plogging. È proprio una corsa dove vinciamo tutti - spiega la consigliera comunale Francesca Rogliani, Vicepresidente della 7° Commissione, che si occupa anche delle Municipalità - Dimostriamo che, in sicurezza, possiamo tornare a vivere la nostra città». .
.
Per partecipare all’attività completamente gratuita è gradita una conferma via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o attraverso i social del C.U.S. Venezia.